CISO - Centro Italiano Studi Ornitologici
LIPU - Lega Italiana Protezione Uccelli
EBN Italia
fr
de
it
en
Visitatore Anonimo
Pagina iniziale ornitho.it
 
Le Associazioni di ornitho.it
 
Sponsor
Consultare
  Le osservazioni
    - 
Fotografie e suoni
     Dati e analisi
       - 
Succiacapre 2024
       - 
Rondone comune 2024
       - 
Usignolo 2024
       - 
Stiaccino 2024
       - 
Codirosso comune 2024
       - 
Biancone 2024
       - 
Balestruccio 2024
       - 
Rondone maggiore 2024
       - 
Gru 23-24
       - 
Corriere piccolo 2024
       - 
Lucertola muraiola 23-24
       - 
Geco comune 22-24
       - 
Istrice 20-23
       - 
Lontra 22-24
       - 
Sciacallo dorato 20-26
       - 
Gambero rosso della Louisiana 17-24
       - 
Granchio blu 23-26
       - 
Luì grosso 2024
Informazioni
 - 
Leggere le ultime novità
  Aiuto
    - 
Regole di ornitho.it
    - 
Deontologia di SHI (Anfibi e Rettili)
    - 
Deontologia di Odonata.it (Libellule)
    - 
Specie a pubblicazione limitata
    - 
Spiegazione dei simboli
    - 
Le domande più frequenti
  Statistiche
Atlante
 - 
Metodi Atlante
 - 
Calcolo Effemeridi
Regole e Deontologie
 - 
Regole di ornitho.it
 - 
Progetti approvati in corso
 - 
Deontologia di SHI
 - 
Deontologia di Odonata.it (Libellule)
Leggere le ultime novità
1
2
3
4
5
6
7
8
9
>
>|
no./pag. :
nro : 261
 
lunedì, 15. aprile 2024
avinews
Uccelli
Uccelli marini da Nord: nuovo progetto per monitorare i loro trend nel Mediterraneo

Un nuovo progetto per monitorare le variazioni di abbondanza e distribuzione degli uccelli marini provenienti dal Nord Atlantico che svernano nel Mediterraneo.

Il progetto, denominato "Marini da Nord", utilizzerà i dati raccolti dalla piattaforma online Ornitho.it per comprendere come queste specie stanno rispondendo ai cambiamenti climatici e ad altri fattori ambientali.

I dati saranno raccolti su un lungo periodo di tempo e includeranno osservazioni passate, presenti e future.

L'obiettivo finale è quello di sviluppare una migliore comprensione delle dinamiche di distribuzione di queste specie nel Mediterraneo e di identificare i fattori ambientali che le determinano e che potrebbero incidere sulla loro sopravvivenza.

Ecco alcuni altri dettagli sul progetto:

  • Durata: 3 anni (rinnovabili)
  • Area di studio: Mari italiani
  • Attività di coinvolgimento:
  • Comunicazione di progetto dedicata agli iscritti ad Ornitho.it
  • Inviti a caricare osservazioni presenti e passate, meglio se corredate da foto

Le specie target:

  • Sula (Morus bassanus)
  • Gabbiano di Sabine (Xema sabini)
  • Gabbiano tridattilo (Rissa tridactyla)
  • Gabbiano di Ross (Rhodostethia rosea)
  • Zafferano (Larus fuscus)
  • Mugnaiaccio (Larus marinus)
  • Sterna artica (Sterna paradisaea)
  • Gavina (Larus canus)
  • Edredone (Somateria mollissima)
  • Labbo (Stercorarius parasiticus)
  • Labbo Codalunga (Stercorariuslongicaudus)
  • Stercorario Mezzano (Stercorarius pomarinus)
  • Stercorario maggiore (Stercorarius skua)
  • Orco marino (Melanittafusca)
  • Orchetto marino (Melanittanigra)
  • Gazza Marina (Alca torda)
  • Uria (Uria aalge)
  • Pulcinella di Mare (Fratercula arctica)
  • Moretta codona (Clangula hyemalis)
  • Strolaga minore (Gavia stellata)
  • Strolaga mezzana (Gavia arctica)
  • Strolaga maggiore (Gavia immer)
  • Aquila di mare (Haliaeetus albicilla)

Nella pagina "personalizzazione del sito" di ornitho.it è necessario spuntare il progetto P11

 

Il progetto e coordinato da Rosario Balestrieri, Letizia Campioni e Flavio Monti. 

Documento da scaricare :  Marini da Nord in Ornitho.it
inviato da Lardelli Roberto
 
giovedì, 4. aprile 2024
avinews
Uccelli
Nuovo Progetto Atlante degli uccelli nidificanti in Provincia di Varese 2024-2026

"Il GIO - Gruppo Insubrico di Ornitologia OdV - in collaborazione con l’Università degli Studi dell’Insubria (Unità di Analisi e Gestione delle Risorse Ambientali) promuove una nuova indagine sugli uccelli nidificanti in provincia di Varese.

Il progetto,  “ATLANTE NIDIFICANTI-VARESE 2024-2026” è aperto a tutti gli osservatori aderenti alla piattaforma ornitho.it e ha lo scopo di realizzare una distribuzione cartografica aggiornata dell’avifauna provinciale. Il presente documento fornisce le istruzioni per i rilevatori."

 

È richiesta la spunta a Progetto 10 (P10) nella sezione Personalizzazione del sito (fondo) nella pagina inziale di ornitho.it 

"ATLANTE NIDIFICANTI VARESE 2024-2026"

inviato da Lardelli Roberto
 
mercoledì, 27. marzo 2024
avinews
Uccelli
Nuova Scheda Specie Accidentali COI

Nuova Scheda Specie Accidentali

 

Nella riunione della Commissione Ornitologica Italiana (COI) del 21 febbraio 2024, è stato valutato e condiviso il nuovo modulo on-line per la segnalazione delle specie accidentali osservate in Italia. Questa modalità è risultata particolarmente efficace per ridurre le tempistiche di invio e successiva procedura di validazione, oltre che minimizzare la dispersione delle informazioni.

Il modulo si apre automaticamente su ornitho.it in caso di inserimento di taxa di pertinenza della COI (lista allegata) e risulta intuitivo e semplice da utilizzare; tuttavia si invita i rilevatori ad una compilazione attenta e precisa, inserendo quando disponibili, tutti gli elementi ritenuti pertinenti (foto, audio ecc.).

 

Segreteria COI

 
Egidio Fulco & Cristiano Liuzzi
Italian Rarities Birds Committee (COI)
Documento da scaricare :  Lista Specie COI Ornitho
inviato da Lardelli Roberto
 
martedì, 26. marzo 2024
avinews
Uccelli
Progetti AviUrb e Passer, seconda stagione al via!

"La primavera è iniziata e siamo pronti per annunciare la seconda stagione di raccolta dati del progetto UrBio. Qua potrete trovare i risultati preliminari del progetto di citizen science, in particolare del modulo AviUrb e Passer che hanno coperto 51 comuni con più di 10000 abitanti, in 27 province e 11 regioni.  Ringraziamo i collaboratori che hanno partecipato lo scorso anno rinnovando l'invito a tutti a continuare (effettuando nuovi punti) durante questa stagione riproduttiva per garantire una più ampia copertura territoriale."

Enrico Caprio e Francesca Cochis

Documento da scaricare :  Report_Urbio2023preliminare-4520.pdf
inviato da Lardelli Roberto
 
venerdì, 22. marzo 2024
avinews
Uccelli
Workshop. Verso l'Atlante degli Uccelli nidificanti nella Citta di Milano: 26 marzo 2024, 17.30, via Celoria 26, Milano UNIMI, aula B7
VERSO L’ATLANTE
DEGLI UCCELLI NIDIFICANTI
NELLA CITTA’ DI MILANO
Un progetto di Citizen Science
 
Un Workshop sul tema si terrà martedì 26 marzo alle 17.30 nell'aula B7 dell'Università degli Studi di Milano, via Celoria, 26, Milano
 
Dettagli nella locandina scaricabile
inviato da Lardelli Roberto
 
lunedì, 26. febbraio 2024
tipnews
Uccelli
"Avifauna della provincia di Udine. La Stagione Fredda. 2013-2023
Avifauna della provincia di Udine. La Stagione Fredda. 2013-2023"
Oltre 180.000 dati raccolti, quasi 150.000 dei quali già disponibili e condivisi dai singoli rilevatori sulla piattaforma ornitho.it, tutti raccolti nei tre mesi compresi tra il 15 novembre ed il 15 febbraio nel territorio della provincia di Udine, riassunti in un lavoro attuale, allo stesso tempo didattico e scientifico, con un corredo di mappe, fenologia e testi aggiornati, arricchiti di dettagli ed osservazioni puntuali, impreziosito in ogni pagina dalle illustrazioni originali delle 242 specie contattate ed un capitolo di approfondimento su quelle mancanti.
Lo trovate presentato a questa pagina web
 
e liberamente scaricabile in formato digitale dalla pagina web del Servizio biodiversità della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia
 
Documento da scaricare :  La Stagione Fredda
inviato da Lardelli Roberto
 
giovedì, 15. febbraio 2024
avinews
Uccelli
Premi di studio 2024 ”prof. Francesco Barbieri” per ricerche ornitologiche

Il Centro Italiano Studi Ornitologici bandisce due Premi di studio, grazie al contributo di persone che intendono commemorare il compianto prof. Francesco Barbieri, già docente di Zoologia presso l’Università di Pavia. I premi intendono promuovere le ricerche ornitologiche, oggetto dell’attività scientifica di Francesco Barbieri.

I dettagli sono nel documento allegato scaricabile.

inviato da Lardelli Roberto
 
giovedì, 15. febbraio 2024
avinews
Uccelli
Premi di studio 2024 ”prof. Francesco Barbieri” per ricerche ornitologiche

Il Centro Italiano Studi Ornitologici bandisce due Premi di studio, grazie al contributo di persone che intendono commemorare il compianto prof. Francesco Barbieri, già docente di Zoologia pressl’Università di Pavia. I premi intendono promuovere le ricerche ornitologiche, oggetto dell’attività scientifica di Francesco Barbieri.

I dettagli sono nel documento allegato scaricabile.

inviato da Lardelli Roberto
 
sabato, 10. febbraio 2024
avinews
Uccelli
CISO Day Roma, 16 marzo 2024 - Uccelli ed eolico, conflitti e compatibilità
La crescente richiesta di energia sostenibile sta producendo una diffusa proliferazione di impianti eolici, sia a terra che in mare. Nella progettazione di tali impianti, spesso si trascura il fatto che il vento è una risorsa energetica condivisa anche dagli uccelli.
Le pale eoliche in aree frequentate da uccelli in migrazione o da specie locali possono causare collisioni, generando un “conflitto” tra avifauna e impianti eolici di difficile risoluzione. Durante questa giornata, specialisti discuteranno delle cause del conflitto e dell'impatto potenziale sulle popolazioni di uccelli. Saranno esplorati metodi per valutare e ridurre il rischio di collisioni, condividendo approcci di pianificazione con istituzioni e produttori di energia.
 
Il programma è allegato alla news

Documento da scaricare :  Locandina_CISO_Roma-9067.pdf
inviato da Lardelli Roberto
 
lunedì, 1. gennaio 2024
avinews
"Primi" canti

Il nostro Paese, esteso per oltre 1.000 chilometri da Nord a Sud, si presta molto bene per valutare le variazioni latitudinali, e quindi quelle meteorologico-ambientali, che influenzano il comportamento degli uccelli. Se a questo si aggiunge l’estrema eterogeneità altitudinale e il forte impatto antropico sugli habitat, si può comprendere quanti fattori possono influenzare gli aspetti della biologia di svariate specie di uccelli che vivono in Italia.

Il loro canto è sicuramente uno degli aspetti comportamentali più rilevanti da indagare durante la stagione riproduttiva. Non sempre però l’attività canora coincide con questo periodo e le informazioni sulla data di inizio dell’attività canora o sul suo protrarsi sono scarse. Questo progetto è quindi incentrato sulla raccolta di dati sulle emissioni canore al di fuori della stagione riproduttiva e in particolare del periodo invernale e pre-riproduttivo. Gli scopi della ricerca sono, tra l’altro, di verificare il calendario dei canti rispetto alla latitudine e all’altitudine, alle condizioni climatiche e ambientali, alla fascia oraria. Rispetto a questo ultimo punto è importante registrare il dato in tempo reale con il cellulare o con dispositivi di registrazione automatica e dall’app NaturaList non appena sarà disponibile l’aggiornamento che lo consente. Per non perdere le prime fasi della ricerca si consiglia di trasferire la registrazione su ornitho.it utilizzando il computer mantenendo l’orario originale della traccia sonora. In attesa dell'automatizzazione indicare "in canto" nelle note.

I dati da raccogliere sono relativi al solo canto, quindi vocalizzi riferibili a canti territoriali ed escludendo quindi quelli di allarme o di contatto o emessi in migrazione. Questi vanno raccolti durante tutto il corso dell’anno e per tutte le specie. I diversi tratti funzionali, nonché le risposte alle diverse variabili ambientali di ogni specie, potranno evidenziare i differenti aspetti del fenomeno dell’attività canora lungo la Penisola.

Il codice atlante non va inserito arbitrariamente al di fuori dai periodi indicati automaticamente dalla piattaforma. Alcune specie cantano anche in pieno inverno senza che siano effettivamente nidificanti, ad esempio il Pettirosso.

Per partecipare al progetto basterà semplicemente selezionare nel menù a tendina Codice del Progetto il progetto “Primi”canti o dall’app NaturaList o direttamente da computer sulla pagina Ornitho.it, tutte le volte che verrà udita una specie in pieno canto. È di estrema importanza effettuare registrazioni tutte le volte che questo risulti possibile, queste possono essere allegate al dato, per il momento dal portale e fra pochi giorni direttamente da Naturalist. Seguirà comunicazione.

I proponenti: Samuele Ramellini, Fulvio Fraticelli, Marco Gustin

inviato da Lardelli Roberto
1
2
3
4
5
6
7
8
9
>
>|
no./pag. :
nro : 261
 
Biolovision Sàrl (Switzerland), 2003-2024