CISO - Centro Italiano Studi Ornitologici
LIPU - Lega Italiana Protezione Uccelli
EBN Italia
fr
de
it
en
Visitatore Anonimo
Pagina iniziale ornitho.it
 
Le Associazioni di ornitho.it
 
Sponsor
Consultare
  Le osservazioni
    - 
Fotografie e suoni
     Dati e analisi
       - 
Storno roseo 2022
       - 
Usignolo di fiume 2022
       - 
Usignolo di fiume 2020
       - 
Saltimpalo 20-22
       - 
Gru 2022
       - 
Tortora selvatica 2022
       - 
Rondone comune 2022
       - 
Rondone comune 2020
       - 
Lucertola muraiola 20-22
       - 
Lucertola campestre 20-22
       - 
Geco comune 20-22
       - 
Istrice 20-22
       - 
Scoiattolo comune europeo 20-22
       - 
Scoiattolo grigio 20-22
       - 
Sciacallo dorato 20-22
       - 
Cinghiale 20-23
       - 
Vanessa atalanta 2022
       - 
Macroglossum stellatarum 2022
       - 
Cimice asiatica 2022
       - 
Popillia japonica 2021
       - 
Popillia japonica 2022
       - 
Ailanthus altissima 15-22
       - 
Buddleja davidii 18-22
       - 
Solidago canadensis 18-22
       - 
Fallopia japonica 15-22
Informazioni
 - 
Leggere le ultime novità
  Aiuto
    - 
Regole di ornitho.it
    - 
Deontologia di SHI (Anfibi e Rettili)
    - 
Deontologia di Odonata.it (Libellule)
    - 
Specie a pubblicazione limitata
    - 
Spiegazione dei simboli
    - 
Le domande più frequenti
  Statistiche
Atlante
 - 
Metodi Atlante
 - 
Calcolo Effemeridi
Regole e Deontologie
 - 
Regole di ornitho.it
 - 
Progetti approvati in corso
 - 
Deontologia di SHI
 - 
Deontologia di Odonata.it (Libellule)
Leggere le ultime novità
pagina :
1
2
3
4
5
6
7
8
9
>
>|
no./pag. :
nro : 235
 
sabato 19 novembre 2022
avinews
Uccelli
The Eurasian African Bird Migration Atlas
È online e liberamente consultabile l’Atlante europeo delle migrazioni degli uccelli, che copre l'enorme area
geografica rappresentata da due continenti e comprende le rotte aeree tra l'Eurasia e l'Africa. I movimenti
nel tempo e nello spazio di 300 specie di uccelli vengono mappati e analizzati attingendo ai dati raccolti da
European Ringing Schemes nell'arco di oltre un secolo e raccolti dalla banca dati EURING.
Un'altra caratteristica unica di questo Atlante è che integra i dati di movimento forniti dai recuperi degli
anelli e dalle ricatture con i dati molto dettagliati dei singoli individui dotati da apparecchi di localizzazione.
L’accesso alle mappe dell’Atlante è immediato e non richiede alcuna iscrizione: https://migrationatlas.org/
inviato da Lardelli Roberto
 
mercoledì 26 ottobre 2022
avinews
Festa dei nodi di EBN: 19 e 20 novembre 2022

L'annuale Festa dei nodi di EBN Italia è stata fissata per i giorni del 19 e 20 novembre 2022.
Si tratta di eventi sul territorio che vengono organizzati dall’associazione per la promozione e lo sviluppo del birdwatching, aperti ai soci e ai simpatizzanti.

All’indirizzo https://www.ebnitalia.it/it/news-171/news-ebn-italia-il-birdwatching-italiano.html verranno comunicati a breve gli eventi.

Luciano Ruggieri
Presidente EBN Italia
www.ebnitalia.it

inviato da Lardelli Roberto
 
domenica 23 ottobre 2022
avinews
CISO Day 2022 - Le migrazioni degli uccelli – Passato, presente, futuro
 
Il CISO Day, il convegno di un giorno che si tiene negli anni pari, quando non c’è il CIO – Convegno italiano di
ornitologia, si terrà a Milano, sabato 19 novembre 2022
 
Dopo tre anni torniamo a incontrarci
 
Il CISO Day è un evento seminariale su un tema specifico e co-organizzato con uno o più partner.
 
Saremo ospiti dell’Università Statale di Milano, nell’Aula Levi, Città Studi, Via Clericetti 11-15.
Alcune indicazioni pratiche:
Cercate di evitare di venire in auto, è molto difficile trovare parcheggio il sabato mattina. Il luogo è
facilmente raggiungibile dalla stazione FS di Lambrate e dalle fermate MM2 di Piola e Lambrate (ca. 10-15
min a piedi). Se intendete comunque venire in auto a Milano, vi conviene lasciare l’auto al parcheggio di
Famagosta o di Cascina Gobba (2 EUR/giorno) e raggiungete l’aula Levi con MM2 (25 min circa
comprendendo gli spostamenti a piedi).
 
Iscrizione obbligatoria entro il 4 novembre 2022.
 

Documento da scaricare :  Locandina CISO-DAY
inviato da Lardelli Roberto
 
lunedì 17 ottobre 2022
avinews
Uccelli
L'Atlante degli uccelli nidificanti in Italia in stampa

L'Italia è il paese con il più alto numero di atlanti ornitologici.
Molti atlanti urbani e provinciali, qualche atlante regionale, ma UN SOLO atlante nazionale. La difficoltà a di coordinarsi tra gli ornitologi italiani e la cronica assenza di finanziamenti spiegano questa anomalia.
Fu per questo che molti ritennero un azzardo il lancio del progetto di un nuovo atlante nazionale degli uccelli nidificanti e del primo atlante nazionale invernale nel 2009, a pochi mesi dalla nascita di Ornitho.it.

Oggi, a distanza di alcuni anni - è vero - stiamo arrivando alla stampa dell'Atlante degli uccelli nidificanti in Italia, per i tipi di Edizioni Belvedere. Dietro c'è un lavoro enorme, che ha incontrato mille difficoltà, sin dall'istituzione dei coordinamenti locali per l'esecuzione dei rilievi e che è proseguito con il controllo e la pulizia dei dati, la loro elaborazione e la redazione della pubblicazione.

Il lavoro di elaborazione dei dati e di preparazione di cartografie e grafici è stato possibile grazie a una importante sponsorizzazione che purtroppo, rispetto ai piani originali, non ha coperto la parte invernale nè la stampa del volume.

Per la pubblicazione è stato quindi indispensabile trovare un editore privato, che, a suo rischio, si sobbarcasse i costi della stampa e il rischio d'impresa. Altre alternative, per quanto ne siano state esplorate diverse, sono risultate impercorribili comportando costi paragonabili o addirittura superiori per gli acquirenti finali. Di conseguenza, al di là dell'ottenimento di condizioni di acquisto più favorevoli per i soci delle associazioni partner di Ornitho.it e per gli estensori dei testi, non è stato possibile ottenere ulteriori vantaggi, in termini di copie gratuite del volume, come avremmo desiderato. Per noi è un grosso dispiacere.

Vogliamo però cogliere l'occasione per ringraziare tutti coloro che hanno preso parte all'impresa, raccogliendo dati, spronando amici e conoscenti a fare altrettanto; tutti coloro che hanno controllato i dati, mettendo a disposizione la loro esperienza e le loro doti di umanità per fare migliorare rilevatori alle prime armi; tutti coloro che si sono prodigati per scrivere i testi della pubblicazione.

Il lavoro che tutti insieme abbiamo fatto è ENORME! Nessuno istituto o studio professionale avrebbe mai potuto mobilitare tutte queste persone qualificate per scovare gli uccelli in ogni angolo del nostro paese! E tutto questo, senza un congruo finanziamento!

Siamo consapevoli che l'obiettivo iniziale che ci eravamo fissati non sia stato raggiunto al 100%, ma siamo comunque orgogliosi del fatto che stiamo portando in porto un'opera che resterà nella storia dell'ornitologia italiana, realizzata in condizioni che sicuramente gli
ornitologi di nessun altro paese occidentale devono affrontare.

Avremmo anche voluto presentare la pubblicazione in maniera adeguata, ma le ragioni commerciali dell'editore ci hanno, come dire, bruciato sul tempo. Avremo modo nelle prossime settimane di divulgare una sintesi dei risultati ottenuti.

Ora ci preme di ringraziare ancora a tutti coloro che hanno creduto a questa impresa e si sono dati da fare, impegnando tempo e denaro: se l'arrivo di Ornitho.it e l'uscita della pubblicazione hanno segnato un prima e un dopo per l'ornitologia italiana è merito di tutti voi!

Il Gruppo di Conduzione di Ornitho.it

inviato da Lardelli Roberto
 
giovedì 29 settembre 2022
avinews
250 milioni di dati nei portali ornitho

Qualche giorno fa è stata superata la soglia dei 250 milioni di dati nei portali europei della famiglia ornitho.  Il record nazionale è detenuto dai Francesi con oltre 110 milioni. Il Italia si sfiorano i 22 milioni di cui 21.7 relativi agli uccelli. Questo è il notevole traguardo raggiunto da ornitho.it con il contributo di oltre 7'000 utenti.

Grazie a tutti per la collaborazione

il team ornitho.it

inviato da Lardelli Roberto
 
mercoledì 28 settembre 2022
technews
Difficoltà nella sincronizzazione dei dati in ornitho.it

Da qualche giorno i portali ornitho hanno problemi con la sincronizzazione dei dati. Si è verificato anche in ornitho.it. La causa va ricercata nel processo di aggiornamento di alcuni server di Amazon. Gli informatici di ornitho (Biolovision) stanno risolvendo il problema rinnovando alcune procedure. I dati trasferiti, ma non ancora comparsi sui listati del web, non sono andati persi, sono solo in attesa di entrare dal cloud nelle cartelle di destinazione. Ci vorranno ancora alcuni giorni, nella peggiore delle ipotesi, perché tutto sia risolto. Nessun dato andrà perso. Preghiamo perciò gli utenti di ornitho di non procedere al reinserimento dei dati non ancora comparsi per evitare doppioni.

Ci scusiamo con gli utenti per l'inconveniente.

Il team di ornitho.it

inviato da Lardelli Roberto
 
lunedì 18 luglio 2022
avinews
Uccelli
L'ATLANTE DEGLI UCCELLI PRESENTI IN INVERNO IN PROVINCIA DI BRESCIA online
E’ stata data alle stampe, per conto del Museo Civico di Storia Naturale del comune di Brescia, la
monografia di Natura Bresciana l’ATLANTE DEGLI UCCELLI PRESENTI IN INVERNO IN PROVINCIA DI BRESCIA
(LOMBARDIA) INVERNI 1012/2013 – 2018/2019.
 
Questa pubblicazione e il frutto di un lavoro collettivo di 167 collaboratori che hanno prodotto in sette anni di ricerca 103.300 dati utili. La grande mole di informazioni proveniente soprattutto dalla piattaforma www.ornitho.it, ha pemesso  di accertare la presenza di 206 specie svernanti regolari, accidentali e alloctone.
Il volume è scaricabile dal sito del Centro Studi Naturalistici Bresciani:
www.csnb.it > Natura Bresciana > Natura Bresciana in versione digitale > Monografie di Natura Bresciana.
inviato da Lardelli Roberto
 
venerdì 24 giugno 2022
avinews
Uccelli
BOL Vol. 4, n.1-2022 online

Segnaliamo che il Bollettino Ornitologico Lombardo, BOL Vol. 4, n.1-2022, è online e scaricabile

Documento da scaricare :  BOL Vol. 4, n.1-2022
inviato da Lardelli Roberto
 
giovedì 20 gennaio 2022
technews
NaturaList per iPhone disponibile nell'App Store!

Care e cari utenti di iPhone,

avete dovuto pazientare a lungo, ma l’attesa è ora finita: una prima e ancor semplice versione dell'applicazione "NaturaList" per iPhone è finalmente disponibile sull'App Store di Apple. NaturaList vi permette di registrare le osservazioni già direttamente sul campo, in tutto il mondo e per una vasta gamma di taxa. Già oggi il 50% delle segnalazioni raccolte proviene proprio da questa applicazione. Essa potrà quindi essere un vantaggio anche per voi! Potrete scaricarla sull'App Store o tramite il codice QR:


Vi preghiamo di prestare attenzione ai seguenti punti:

  • Per poter visualizzare le ultime osservazioni vicine a voi, sarà necessario acquistare un abbonamento all'interno dell'applicazione (3-10 €/anno). Questo permetterà di sostenere l’ulteriore sviluppo e il mantenimento di Naturalist. Sarete naturalmente liberi di non utilizzare questa funzione e di continuare a recuperare senza problemi le ultime osservazioni tramite ornitho.ch. L'applicazione potrà quindi essere utilizzata gratuitamente per inserire le osservazioni.
  • La versione beta (versione di prova)di NaturaList per iPhone che era stata messa a disposizione fino ad ora sarà presto disattivata, di conseguenza le persone che hanno partecipato al programma beta, ora sono invitate a installare l'applicazione ufficiale dall'App Store.
  • La funzionalità di NaturaList per iPhone sarà però limitata rispetto a NaturaList per dispositivi Android. In particolare, attualmente manca ancora l'opzione per inserire le liste di osservazione. La Stazione ornitologica svizzera sta collaborando con lo sviluppatore Biolovision per rendere le funzioni più importanti disponibili anche su iPhone. Tuttavia, la versione per iPhone rimarrà anche a medio termine meno completa della versione disponibile per Android. Questo è dovuto al fatto che tutte le funzionalità devono essere riprogrammate per renderle compatibili e che i dispositivi Android sono molto più diffusi e utilizzati nei paesi partner di ornitho.

 

Vi auguriamo buon divertimento con questa nuova opportunità e belle osservazioni.

inviato da Lardelli Roberto
 
martedì 7 dicembre 2021
avinews
Uccelli
BOL. n. 2 - 2021, è online

Segnaliamo che il Bollettino Ornitologico Lombardo, BOL. n. 2 - 2021, è online e scaricabile.

Documento da scaricare :  BOL. n. 2 - 2021
inviato da Lardelli Roberto
pagina :
1
2
3
4
5
6
7
8
9
>
>|
no./pag. :
nro : 235
 
Biolovision Sàrl (Switzerland), 2003-2022