CISO - Centro Italiano Studi Ornitologici
LIPU - Lega Italiana Protezione Uccelli
EBN Italia
fr
de
it
en
Visitatore Anonimo  
Pagina iniziale ornitho.it
 
Le Associazioni di ornitho.it
 
Sponsor
Consultare
  Le osservazioni
    - 
Fotografie e suoni
     Dati e analisi
       - 
Gru 2019
       - 
Aquila minore 2019
       - 
Biancone 2019
       - 
Poiana 2019
       - 
Rondine 2019
       - 
Balestruccio 2019
       - 
Istrice 14-19
       - 
Volpe 16-19
       - 
Scoiattolo grigio 15-19
       - 
Siluro 18-19
       - 
Gambero rosso della Louisiana 18-19
       - 
Geco comune 2019
       - 
Lucertola muraiola 2019
       - 
Sympecma fusca 2019
       - 
Vanessa atalanta 15-17
       - 
Vanessa atalanta 2019
       - 
Macroglossum stellatarum 18-19
       - 
Popillia japonica 15-18
       - 
Cimice asiatica 16-18
       - 
Ailanthus altissima 15-19
       - 
Buddleja davidii 18-19
       - 
Solidago canadensis 18-19
Informazioni
 - 
Leggere le ultime novità
  Aiuto
    - 
Regole di ornitho.it
    - 
Deontologia di SHI (Anfibi e Rettili)
    - 
Deontologia di Odonata.it (Libellule)
    - 
Organigramma di Ornitho.it
    - 
Specie a pubblicazione limitata
    - 
Spiegazione dei simboli
    - 
Le domande più frequenti
  Statistiche
Atlante
 - 
Metodi Atlante
 - 
Calcolo Effemeridi
Leggere le ultime novità
pagina :
 
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
>
>|
no./pag. :
nro : 204
 
giovedì 28 febbraio 2019
tipnews
Odonati
XII Convegno “Le Libellule in Italia”. Grosseto (GR) il 27 e 28 aprile 2019

La Società Italiana per lo Studio e la Conservazione delle Libellule ODONATA.IT e il Museo di Storia Naturale della Maremma di Grosseto hanno il piacere di annunciare che il XII Convegno “Le Libellule in Italia” si terrà a Grosseto (GR) il 27 e 28 aprile 2019, presso la sede del Museo, Strada Corsini 5 (http://www.museonaturalemaremma.it).
Quest’anno la nostra società organizza per la prima volta un concorso fotografico. Le migliori foto saranno pubblicate sul sito www.odonata.it. Maggiori informazioni e iscrizioni alla pagina web http://www.odonata.it/xii-convegno-nazionale-grosseto-2019/

inviato da Roberto Lardelli
 
giovedì 28 febbraio 2019
tipnews
Odonati
XII Convegno “Le Libellule in Italia”. Grosseto (GR) il 27 e 28 aprile 2019

La Società Italiana per lo Studio e la Conservazione delle Libellule ODONATA.IT e il Museo di Storia Naturale della Maremma di Grosseto hanno il piacere di annunciare che il XII Convegno “Le Libellule in Italia” si terrà a Grosseto (GR) il 27 e 28 aprile 2019, presso la sede del Museo, Strada Corsini 5 (http://www.museonaturalemaremma.it).
Quest’anno la nostra società organizza per la prima volta un concorso fotografico. Le migliori foto saranno pubblicate sul sito www.odonata.it. Maggiori informazioni e iscrizioni alla pagina web http://www.odonata.it/xii-convegno-nazionale-grosseto-2019/

inviato da Roberto Lardelli
 
venerdì 7 dicembre 2018
atlasnews
Uccelli
Nuovo Progetto Atlante degli Uccelli in Inverno della Provincia di Varese

Il primo dicembre 2018 il Gruppo Insubrico di Ornitologia inizia un nuovo  Progetto Atlante degli Uccelli in Inverno in provincia di Varese: utilizzando la Carta tecnica Regionale in scala 1:10.000, coincidente con la griglia UTM ornitho.it, il territorio provinciale è stato suddiviso in 70 particelle di 5x5 km.Tutti gli habitat della particella 5x5 km dovranno essere visitati per verificare la presenza di

tutte le specie potenzialmente presenti.

La raccolta dati avverrà nei mesi di dicembre e gennaio: il 2018-2019 è considerato anno pilota, con durata almeno triennale del progetto . Le osservazioni saranno associate al centroide delle celle 1x1 km ornitho.it, sia con rilievi semiquantitativi di 1 km su 30 minuti, sia da punti di osservazione (sempre di 30 minuti), dedicati prevalentemente alle coste lacustri e fluviali.

Per associare le osservazione al Progetto selezionare dal menù a tendina il Codice Progetto «Uccelli in Inverno – Varese». In allegato il pdf con la metodologia di raccolta e trasmissione dei dati. Le istruzioni sono anche disponibili sul sito: www.gruppoinsubrico.com.

 

 

Per qualsiasi informazioni contattare: Fabio Saporetti: saporettif@gmail.com

inviato da Roberto Lardelli
 
giovedì 6 dicembre 2018
atlasnews
Uccelli
Anche i dati italiani nell'Atlante degli uccelli nidificanti in Europa EBBA2 (2013-2017)

Nelle scorse settimane i dati raccolti per l'Atlante degli uccelli nidificanti in Europa EBBA2 sono stati trasmessi al gruppo di lavoro continentale.

Gli oltre 18'000 dati in forma aggregata alla scala 50x50km sono ora in fase di ulteriore verifica. Terminato questo passaggio inizierà il lavoro analitico e di modellizzazione.

 

Un caloroso grazie vada a tutti coloro che hanno reso possibile la partecipazione dell'Italia al progetto europeo.

Il Mandato di ornitho.it

inviato da Roberto Lardelli
 
giovedì 8 novembre 2018
tipnews
Siamo in 150 mila!

Siamo in 150 mila!

Siamo lieti di comunicarvi che a fine settembre si è iscritto il 150.000° utente di uno dei portali della famiglia Ornitho, e il 10.000° per la piattaforma Ornitho.it! Un grande successo per i portali della famiglia Ornitho, che in dieci anni hanno visto una crescita esponenziale del numero di dati raccolti e degli iscritti. Ricordiamo che attualmente il solo portale Ornitho.it raccoglie una media di oltre 100.000 osservazioni al mese, e che l’archivio delle osservazioni contiene oltre 14 milioni di dati, in gran parte riferiti a specie di uccelli. 

Ringraziamo tutti gli iscritti per la loro fiducia e il loro prezioso contributo all’incremento delle conoscenze sulla biodiversità in Italia e in Europa. Cogliamo inoltre l’occasione per ringraziare lo staff di Biolovision Sarl, che garantisce a tutti noi di poter usufruire di una veloce e quasi sempre impeccabile piattaforma per archiviare le nostre osservazioni.

Ricordiamo infine che le credenziali di accesso ai portali della famiglia Ornitho in Europa sono state unificate (si può accedere con le stesse credenziali a tutti i siti) e che le osservazioni raccolte attraverso la app NaturaList ove sia attivo un portale Ornitho vengono automaticamente trasferite a tale portale (in alternativa, vengono salvate su https://data.biolovision.net/).

 

Il Mandato Ornitho.it

inviato da Roberto Lardelli
 
venerdì 27 luglio 2018
avinews
Uccelli
Ornitho.it collabora alla redazione della Lista Rossa degli Uccelli nidificanti in Provincia di Bolzano

Le Liste Rosse hanno come scopo la valutazione della probabilità di estinzione di un taxon nel breve termine e rappresentano un utile strumento di gestione e conservazione della biodiversità. Per la Provincia di Bolzano, la Lista Rossa degli Uccelli nidificanti più recente risale al 1994, ed è quindi necessario elaborare una versione aggiornata e conforme alle categorie e criteri previsti dall’International Union for the Conservation of Nature (www.iucnredlist.org). A tal fine, il Museo di Scienze Naturali dell’Alto Adige ha formalizzato una collaborazione con il Mandato Ornitho.it per redigere la nuova Lista Rossa degli Uccelli nidificanti in Provincia di Bolzano, aggiornando le conoscenze relative alla distribuzione a ai trend di popolazione delle specie nidificanti. Questa collaborazione evidenzia l’importante contributo di Ornitho.it alla conservazione degli uccelli in Italia e valorizza i dati raccolti dai tanti appassionati birdwatchers e ornitologi iscritti al portale.

Francesco Ceresa e Petra Kranebitter (Museo di Scienze Naturali dell’Alto Adige)
Oskar Niederfriniger (AVK - Arbeitsgemeinschaft für Vogelkunde und Vogelschutz-Südtirol)
Il Mandato Ornitho.it

inviato da Roberto Lardelli
 
domenica 1 luglio 2018
technews
Entrata in vigore del nuovo regolamento

Nelle ultime settimane il portale ha dovuto affrontare alcune problematiche tecniche (a cominciare dalla risoluzione di quelle connesse all'utilizzo dei servizi cartografici offerti da Google) per cui si è reso necessario rimandare gli espletamenti tecnici legati al recepimento del nuovo regolamento.

Nel frattempo, a seguito della pubblicazione della prima versione del nuovo regolamento e delle proposte di miglioria o richieste di chiarimento da parte di alcuni iscritti, il Mandato Ornitho.it ha ritenuto opportuno rielaborare alcuni punti relativi alla gestione del database, con particolare riferimento alla cessione a terzi di dati protetti e non.

Abbiamo pertanto predisposto un aggiornamento del Regolamento, che pubblichiamo in allegato a questo messaggio, unitamente all'anteprima della nuova pagina di preferenze di condivisione dei dati, a nostro avviso utile per chiarire meglio le modalità di utilizzo e concessione dei dati ornitologici presenti nel database Ornitho.it a fini di ricerca scientifica e conservazione.

Nello specifico, con questo aggiornamento viene garantita ampia libertà all'iscritto nel decidere le modalità di condivisione dei propri dati, al fine di tutelare le diverse sensibilità ed esigenze ed allo stesso tempo poter disporre dell'enorme potenzialità della piattaforma per migliore lo stato di conservazione e di consocenza della nostra avifauna.

Confidiamo nel fatto che questo aggiornamento, che entrerà in vigore in maniera definitiva a partire dal 15 LUGLIO p.v., con reset della pagina delle preferenze secondo l'anteprima allegata, possa chiarire nella maniera migliore e più proficua per tutti le modalità di condivisione dei dati ornitologici caricati su Ornitho.it.

Il Mandato Ornitho.it

inviato da Roberto Lardelli
 
sabato 23 giugno 2018
technews
Ulteriori chiarimenti sull'uso di Google Maps

Come da precedente messaggio, per evitare di superare il limite di utilizzo giornaliero di Google Maps, a breve la base cartografica di Open Street Map verrà impostata come scelta di default per tutti gli account. In fase di caricamento del dato, sarà possibile mostrare temporaneamente Google Maps selezionando il simbolo dei "fogli impilati" in alto a sinistra nella maschera di caricamento dell'osservazione precisa. Qualora voleste impostare invece Google Maps come base cartografica standard per il vostro account, potete farlo modificando le vostre impostazioni personali alla pagina https://www.ornitho.it/index.php?m_id=27. Si raccomanda tuttavia di usare questa ultima modalità solo se ritenuto strettamente necessario per le vostre esigenze!

Grazie per la collaborazione.

Il Mandato Ornitho.it

inviato da Roberto Lardelli
 
venerdì 22 giugno 2018
technews
Nella piattaforma www.ornitho.it tornano le foto aeree di Google

Il giorno 22 giugno 2018 è stato possibile ripristinare nella versione online di www.ornitho.it la base di Google con foto aeree di buon dettaglio. Sono le stesse disponibili fino a poche settimane fa, quando l’azienda ha comunicato che il servizio sarebbe stato a pagamento. In realtà, nel frattempo, Google ha generosamente attivato un percorso di concessione gratuita dell’uso delle sue mappe per le associazioni che non hanno fini di lucro.

Poiché il CISO è l’associazione capofila del Mandato di Ornitho.it che “gestisce” la piattaforma in Italia ed è una ONLUS, è stato possibile attivare a suo nome un progetto di uso gratuito.

Tuttavia, informiamo gli utenti che Google concederà un numero di visualizzazioni delle mappe che, pur consistente in termini assoluti, è limitato se si tiene conto della frequenza giornaliera di caricamento dei dati di ornitho.it. Si rischia quindi di superare le quote e di incorrere in blocchi del caricamento della base cartografica. Per questo motivo, si è deciso di fare in modo che all’avviamento della pagina compaia di default la mappa di Open Street Map, che utilizziamo senza alcun costo e che diversi degli utenti preferiscono per vari motivi. Qualora fosse utile caricare la foto aerea di Google, lo si potrà fare scegliendola fra le opzioni disponibile. È molto facile. Dopo aver attivato la funzione “Trasmettere le mie osservazioni”, nell’angolo in alto a sinistra della mappa occorre selezionare il simbolo dei fogli impilati. Compariranno le opzioni della ”base layer” e si sceglierà quella preferita.

Sulla app NaturaList resteranno in uso le mappe di Open Street Maps.

Buon caricamento dati a tutti

Il Mandato di Ornitho.it

inviato da Roberto Lardelli
 
venerdì 15 giugno 2018
technews
Il nuovo regolamento di Ornitho.it entrerà in vigore il primo luglio 2018

Il nuovo regolamento di Ornitho.it entrerà in vigore il primo luglio 2018

 

Per motivi organizzativi dobbiamo ritardare l’entrata in vigore del nuovo regolamento di Ornitho.it. Contrariamente a quanto preannunciato nel messaggio del 26 maggio 2018, le nuove modalità di adesione e di personalizzazione del sito richiedono un ulteriore lavoro sulla piattaforma.

Vi chiediamo di pazientare. Questo ci permetterà di fornire un servizio migliore.

Grazie per il sostegno.

Il Mandato di Ornitho.it

inviato da Roberto Lardelli
pagina :
 
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
>
>|
no./pag. :
nro : 204
 
Biolovision Sàrl (Switzerland), 2003-2019