CISO - Centro Italiano Studi Ornitologici
LIPU - Lega Italiana Protezione Uccelli
EBN Italia
fr
de
it
en
Visitatore Anonimo  
Pagina iniziale ornitho.it
 
Le Associazioni di ornitho.it
 
Sponsor
Consultare
  Le osservazioni
    - 
Fotografie e suoni
     Dati e analisi
       - 
Gru 2018
       - 
Popillia japonica 15-18
       - 
Vanessa atalanta 2018
       - 
Storno roseo 2018
       - 
Rondine 2018
       - 
Balestruccio 2018
       - 
Lucertola muraiola 2018
       - 
Geco comune 2018
       - 
Volpe 16-17
       - 
Scoiattolo grigio 15-18
       - 
Istrice 14-18
       - 
Vanessa atalanta 15-17
       - 
Cimice asiatica 16-18
       - 
Ailanthus altissima 15-18
       - 
Buddleja davidii 2018
       - 
Solidago canadensis 2018
Informazioni
 - 
Leggere le ultime novità
  Aiuto
    - 
Regole di ornitho.it
    - 
Deontologia di SHI (Anfibi e Rettili)
    - 
Deontologia di Odonata.it (Libellule)
    - 
Organigramma di Ornitho.it
    - 
Specie a pubblicazione limitata
    - 
Spiegazione dei simboli
    - 
Le domande più frequenti
  Statistiche
Atlante
 - 
Metodi Atlante
 - 
Calcolo Effemeridi
Leggere le ultime novità
pagina :
 
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
>
>|
no./pag. :
nro : 200
 
giovedì 8 novembre 2018
tipnews
Siamo in 150 mila!

Siamo in 150 mila!

Siamo lieti di comunicarvi che a fine settembre si è iscritto il 150.000° utente di uno dei portali della famiglia Ornitho, e il 10.000° per la piattaforma Ornitho.it! Un grande successo per i portali della famiglia Ornitho, che in dieci anni hanno visto una crescita esponenziale del numero di dati raccolti e degli iscritti. Ricordiamo che attualmente il solo portale Ornitho.it raccoglie una media di oltre 100.000 osservazioni al mese, e che l’archivio delle osservazioni contiene oltre 14 milioni di dati, in gran parte riferiti a specie di uccelli. 

Ringraziamo tutti gli iscritti per la loro fiducia e il loro prezioso contributo all’incremento delle conoscenze sulla biodiversità in Italia e in Europa. Cogliamo inoltre l’occasione per ringraziare lo staff di Biolovision Sarl, che garantisce a tutti noi di poter usufruire di una veloce e quasi sempre impeccabile piattaforma per archiviare le nostre osservazioni.

Ricordiamo infine che le credenziali di accesso ai portali della famiglia Ornitho in Europa sono state unificate (si può accedere con le stesse credenziali a tutti i siti) e che le osservazioni raccolte attraverso la app NaturaList ove sia attivo un portale Ornitho vengono automaticamente trasferite a tale portale (in alternativa, vengono salvate su https://data.biolovision.net/).

 

Il Mandato Ornitho.it

inviato da Roberto Lardelli
 
venerdì 27 luglio 2018
avinews
Uccelli
Ornitho.it collabora alla redazione della Lista Rossa degli Uccelli nidificanti in Provincia di Bolzano

Le Liste Rosse hanno come scopo la valutazione della probabilità di estinzione di un taxon nel breve termine e rappresentano un utile strumento di gestione e conservazione della biodiversità. Per la Provincia di Bolzano, la Lista Rossa degli Uccelli nidificanti più recente risale al 1994, ed è quindi necessario elaborare una versione aggiornata e conforme alle categorie e criteri previsti dall’International Union for the Conservation of Nature (www.iucnredlist.org). A tal fine, il Museo di Scienze Naturali dell’Alto Adige ha formalizzato una collaborazione con il Mandato Ornitho.it per redigere la nuova Lista Rossa degli Uccelli nidificanti in Provincia di Bolzano, aggiornando le conoscenze relative alla distribuzione a ai trend di popolazione delle specie nidificanti. Questa collaborazione evidenzia l’importante contributo di Ornitho.it alla conservazione degli uccelli in Italia e valorizza i dati raccolti dai tanti appassionati birdwatchers e ornitologi iscritti al portale.

Francesco Ceresa e Petra Kranebitter (Museo di Scienze Naturali dell’Alto Adige)
Oskar Niederfriniger (AVK - Arbeitsgemeinschaft für Vogelkunde und Vogelschutz-Südtirol)
Il Mandato Ornitho.it

inviato da Roberto Lardelli
 
domenica 1 luglio 2018
technews
Entrata in vigore del nuovo regolamento

Nelle ultime settimane il portale ha dovuto affrontare alcune problematiche tecniche (a cominciare dalla risoluzione di quelle connesse all'utilizzo dei servizi cartografici offerti da Google) per cui si è reso necessario rimandare gli espletamenti tecnici legati al recepimento del nuovo regolamento.

Nel frattempo, a seguito della pubblicazione della prima versione del nuovo regolamento e delle proposte di miglioria o richieste di chiarimento da parte di alcuni iscritti, il Mandato Ornitho.it ha ritenuto opportuno rielaborare alcuni punti relativi alla gestione del database, con particolare riferimento alla cessione a terzi di dati protetti e non.

Abbiamo pertanto predisposto un aggiornamento del Regolamento, che pubblichiamo in allegato a questo messaggio, unitamente all'anteprima della nuova pagina di preferenze di condivisione dei dati, a nostro avviso utile per chiarire meglio le modalità di utilizzo e concessione dei dati ornitologici presenti nel database Ornitho.it a fini di ricerca scientifica e conservazione.

Nello specifico, con questo aggiornamento viene garantita ampia libertà all'iscritto nel decidere le modalità di condivisione dei propri dati, al fine di tutelare le diverse sensibilità ed esigenze ed allo stesso tempo poter disporre dell'enorme potenzialità della piattaforma per migliore lo stato di conservazione e di consocenza della nostra avifauna.

Confidiamo nel fatto che questo aggiornamento, che entrerà in vigore in maniera definitiva a partire dal 15 LUGLIO p.v., con reset della pagina delle preferenze secondo l'anteprima allegata, possa chiarire nella maniera migliore e più proficua per tutti le modalità di condivisione dei dati ornitologici caricati su Ornitho.it.

Il Mandato Ornitho.it

inviato da Roberto Lardelli
 
sabato 23 giugno 2018
technews
Ulteriori chiarimenti sull'uso di Google Maps

Come da precedente messaggio, per evitare di superare il limite di utilizzo giornaliero di Google Maps, a breve la base cartografica di Open Street Map verrà impostata come scelta di default per tutti gli account. In fase di caricamento del dato, sarà possibile mostrare temporaneamente Google Maps selezionando il simbolo dei "fogli impilati" in alto a sinistra nella maschera di caricamento dell'osservazione precisa. Qualora voleste impostare invece Google Maps come base cartografica standard per il vostro account, potete farlo modificando le vostre impostazioni personali alla pagina https://www.ornitho.it/index.php?m_id=27. Si raccomanda tuttavia di usare questa ultima modalità solo se ritenuto strettamente necessario per le vostre esigenze!

Grazie per la collaborazione.

Il Mandato Ornitho.it

inviato da Roberto Lardelli
 
venerdì 22 giugno 2018
technews
Nella piattaforma www.ornitho.it tornano le foto aeree di Google

Il giorno 22 giugno 2018 è stato possibile ripristinare nella versione online di www.ornitho.it la base di Google con foto aeree di buon dettaglio. Sono le stesse disponibili fino a poche settimane fa, quando l’azienda ha comunicato che il servizio sarebbe stato a pagamento. In realtà, nel frattempo, Google ha generosamente attivato un percorso di concessione gratuita dell’uso delle sue mappe per le associazioni che non hanno fini di lucro.

Poiché il CISO è l’associazione capofila del Mandato di Ornitho.it che “gestisce” la piattaforma in Italia ed è una ONLUS, è stato possibile attivare a suo nome un progetto di uso gratuito.

Tuttavia, informiamo gli utenti che Google concederà un numero di visualizzazioni delle mappe che, pur consistente in termini assoluti, è limitato se si tiene conto della frequenza giornaliera di caricamento dei dati di ornitho.it. Si rischia quindi di superare le quote e di incorrere in blocchi del caricamento della base cartografica. Per questo motivo, si è deciso di fare in modo che all’avviamento della pagina compaia di default la mappa di Open Street Map, che utilizziamo senza alcun costo e che diversi degli utenti preferiscono per vari motivi. Qualora fosse utile caricare la foto aerea di Google, lo si potrà fare scegliendola fra le opzioni disponibile. È molto facile. Dopo aver attivato la funzione “Trasmettere le mie osservazioni”, nell’angolo in alto a sinistra della mappa occorre selezionare il simbolo dei fogli impilati. Compariranno le opzioni della ”base layer” e si sceglierà quella preferita.

Sulla app NaturaList resteranno in uso le mappe di Open Street Maps.

Buon caricamento dati a tutti

Il Mandato di Ornitho.it

inviato da Roberto Lardelli
 
venerdì 15 giugno 2018
technews
Il nuovo regolamento di Ornitho.it entrerà in vigore il primo luglio 2018

Il nuovo regolamento di Ornitho.it entrerà in vigore il primo luglio 2018

 

Per motivi organizzativi dobbiamo ritardare l’entrata in vigore del nuovo regolamento di Ornitho.it. Contrariamente a quanto preannunciato nel messaggio del 26 maggio 2018, le nuove modalità di adesione e di personalizzazione del sito richiedono un ulteriore lavoro sulla piattaforma.

Vi chiediamo di pazientare. Questo ci permetterà di fornire un servizio migliore.

Grazie per il sostegno.

Il Mandato di Ornitho.it

inviato da Roberto Lardelli
 
lunedì 11 giugno 2018
technews
Disattivazione delle Mappe Google e delle immagini aeree

Cari utenti,

Google ha annunciato con breve preavviso che a partire dai prossimi giorni verrà addebitato l'utilizzo di Google Maps e delle immagini satellitari di Google per i portali che registrano più di 25'000 accessi al mese. Il solo uso dell'app NaturaList sarebbe costato alla famiglia ornitho oltre 3000 euro al mese. Le organizzazioni che gestiscono ornitho non possono permetterselo e sono così costrette a disattivare questo servizio. Ci spiace molto di non essere riusciti a trovare una alternativa a breve termine. Stiamo tuttavia esplorando strade alternative. Ci scusiamo con voi e chiediamo comprensione.

 

Il team ornitho

inviato da Roberto Lardelli
 
lunedì 4 giugno 2018
avinews
Uccelli
Una piccola invasione di Storno roseo

Negli scorsi giorni una invasione di Storno roseo ha interessato anche l'Italia centro settentrionale, l'Austria, la Svizzera la Francia meridionale ed ora ha raggiunto la Gran bretagna e la Catalogna. Ecco una breve sintesi geografica delle segnalazioni nei portali ornitho

inviato da Roberto Lardelli
 
sabato 26 maggio 2018
tipnews
Il nuovo regolamento di Ornitho.it è online!

Il nuovo regolamento di Ornitho.it è online!

 

A partire da oggi è finalmente online il nuovo regolamento di Ornitho.it relativo ai dati ornitologici, consultabile in allegato a questo messaggio.

 

Queste le principali novità:

 

  1. viene reso esplicito che tutti i dati ornitologici caricati su Ornitho.it sono pienamente disponibili per perseguire le finalità proprie della piattaforma, come riportato nell’Art. 2
  2. gli iscritti possono mettere i propri dati non protetti a disposizione di tutte le associazioni promotrici e partner e di terzi che ne facciano richiesta per finalità di ricerca scientifica o di conservazione (opzione ‘metto a disposizione...’ selezionata di default);
  3. gli iscritti possono mettere a disposizione di singole associazioni promotrici e partner tutti i propri dati, compresi quelli protetti (nessuna opzione selezionata di default).

 

Per questo motivo, a partire dal 15 giugno, le preferenze di condivisione dei dati (sezione ‘Personalizzazione del sito’) saranno resettate e ciascun iscritto sarà chiamato ad esprimere le nuove preferenze, prestando particolare attenzione rispetto a quanto riportato ai punti 2) e 3), oltre a, ovviamente, leggere con attenzione il nuovo regolamento. Questo messaggio viene formalmente inviato via email a tutti gli iscritti ad Ornitho.it. Gli iscritti hanno tempo fino al 15 Giugno per valutare il nuovo regolamento. Al primo accesso dopo tale data, all’iscritto viene chiesto di accettare il nuovo regolamento e di modificare le preferenze relative alla condivisione dei dati come ritenuto più opportuno. In assenza di accettazione del nuovo regolamento, l’account risulterà bloccato e non sarà possibile inserire nuovi dati, mentre i dati caricati saranno automaticamente soggetti alle nuove condizioni secondo le opzioni di default. Ovviamente, le condizioni di default saranno modificabili dall’iscritto in qualsiasi momento una volta accettate le nuove condizioni.

 

Come già anticipato in precedenti comunicati, il nuovo regolamento intende favorire una maggiore fruibilità dei dati caricati su Ornitho.it, il principale database ornitologico italiano, per finalità di ricerca scientifica e di conservazione.

 

L’adozione del nuovo regolamento è conseguente alla ridefinizione della governance della piattaforma, che ha condotto le associazioni partner CISO, LIPU BirdLife Italia, EBN Italia, ASOER, COT, GPSO e SROPU (le ultime quattro in rappresentanza delle associazioni ornitologiche territoriali) a siglare, nel gennaio scorso, un contratto di ‘mandato con rappresentanza’ (Mandato Ornitho.it), affidando al CISO il ruolo di interlocutore formale di Ornitho.it verso terzi. Grazie al Mandato Ornitho.it, sarà ora possibile stabilire rapporti ufficiali con Enti ed Associazioni, oltre che sponsor, così da poter fronteggiare al meglio i crescenti costi di gestione della piattaforma e favorire nuove opportunità per la sua crescita.

 

Obiettivo primario del Mandato Ornitho.it è la redazione degli Atlanti degli uccelli nidificanti e presenti in inverno, ormai da molto tempo attesi: la costituzione del Mandato Ornitho.it è il primo passo concreto verso la realizzazione degli Atlanti, relativamente ai quali vi daremo notizie aggiornate appena possibile.

 

Grazie come sempre per il vostro prezioso sostegno e buone osservazioni!

 

Il Mandato Ornitho.it

Diego Rubolini (CISO)

Marco Gustin (LIPU)

Gianni Conca (EBN Italia)

Roberto Tinarelli (ASOER)

Luca Puglisi (COT)

Enrico Caprio (GPSO)

Fulvio Fraticelli (SROPU)

Roberto Lardelli (Amministratore tecnico)

Giuseppe Bogliani (presidente del CISO, associazione capofila del Mandato Ornitho.it)

Documento da scaricare :  RegolamentoOrnitho_2018-4368.pdf
inviato da Roberto Lardelli
 
venerdì 25 maggio 2018
tipnews
Ornitho.it – Aggiornamento privacy policy

Gentile Iscritto alla piattaforma Ornitho.it,

 

il giorno 25 Maggio 2018 entra in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati dell'Unione Europea (GDPR - General Data Protection Regulation, Reg. UE 2016/679).

Ricordiamo che i gestori della piattaforma Ornitho.it NON CEDERANNO/FORNIRANNO in alcun modo i nominativi presenti sul proprio archivio a terzi per scopi commerciali.

Per noi di Ornitho.it è fondamentale continuare a mantenere i suoi dati sempre protetti e garantirle la massima trasparenza nel loro utilizzo.

In caso di dubbi o necessità può contattarci all'indirizzo mail dell’Amministratore Tecnico della piattaforma, Roberto Lardelli (roberto.lardelli@gmail.com).

Se deciderà di non apportare modifiche, continueremo a gestire i suoi dati e i consensi rilasciati nel pieno rispetto delle nuove norme.

Rimaniamo a Sua disposizione per qualsiasi ulteriore informazione.

 

Il Mandato Ornitho.it

______________________________________________________________________________________________

 

INFORMATIVA PRIVACY - Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati dell'Unione Europea (GDPR - General Data Protection Regulation, Reg. UE 2016/679)

 

Gentile Iscritto,

Con l’iscrizione alla piattaforma www.ornitho.it da lei liberamente effettuata dopo aver letto il Regolamento e le norme per la privacy, che implicitamente dichiara di accettare, il Suo indirizzo e-mail sarà utilizzato per procedere al servizio di invio di informazioni e la richiesta di chiarimenti e dettagli sulle Sue segnalazioni caricate.

I Suoi dati saranno tenuti in archivi informatici protetti e gestiti con le modalità automatizzate e logiche funzionali all’invio dei messaggi; non saranno comunicati a terzi per scopi commerciali.

Titolare del trattamento è l’Associazione capofila del Mandato Ornitho.it, stipulato per la gestione della piattaforma www.ornitho.it, il Centro Italiano Studi Ornitologici CISO-ONLUS, Dipartimento SAF (Scienze Agrarie e Forestali) dell’Università degli Studi di Palermo, Viale delle Scienze, Edificio 4 – Ingresso H,  90128 Palermo, che si riserva di avvalersi di fornitori di servizi per la gestione dell’invio dei messaggi, e che ha nominato Responsabile del trattamento dei dati Roberto Lardelli (roberto.lardelli@gmail.com), Amministratore Tecnico della piattaforma www.ornitho.itper conto del Mandato Ornitho.it.

Ricordiamo che, a termini di Regolamento, i dati relativi alle segnalazioni di specie animali o vegetali caricati sono di Sua proprietà e che Lei è l’unica persona titolata a rimuoverli, qualora lo ritenesse opportuno.

In qualsiasi momento, Lei potrà chiedere al Mandato Ornitho.it di esercitare i diritti di cui agli artt. 15 e ss. del Regolamento UE 679/2016 tra cui quelli di ottenere dal titolare l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che la riguarda, o di opporsi, per motivi legittimi, al loro trattamento, inviando una comunicazione email a Roberto Lardelli (roberto.lardelli@gmail.com).

Qualora ravvisasse una violazione dei Suoi diritti può rivolgersi all’autorità di controllo competente ai sensi dell’art. 77 del Regolamento UE 679/2016.

Nel caso desiderasse ulteriori informazioni, può trovare l’informativa completa sulla privacy allegata al presente messaggio

Documento da scaricare :  Privacy_policy-Ornithoit_V2-4512.pdf
inviato da Roberto Lardelli
pagina :
 
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
>
>|
no./pag. :
nro : 200
 
Biolovision Sàrl (Switzerland), 2003-2018